Ristrutturazione di interni
"Casa GI" a Milano

In un appartamento a Milano, un salto dagli anni '80 ad oggi

Progettazione architettonica e direzione dei lavori

Ristrutturazione d'interni di un appartamento a Milano da parte dello studio di Architettura a Milano dell'Architetto Mauro Piantoni.

Cartiglio

Informazioni base del progetto "Casa GI"
  • Tipologia: ristrutturazione d'interni.
  • Location: Milano
  • Committente: privato
  • Anno: 2012

Servizi

  • Progettazione
  • Direzione lavori
  • Ristrutturazione

Lo stato di fatto antecedente

Questo appartamento di Milano non era mai stato ristrutturato, e si presentava con finiture e materiali tipici degli anni '80. Anche la distribuzione interna aveva bisogno di essere attualizzata secondo esigenze contemporanee.

Stato Di Fatto Ristrutturazione Interni Casa G 01
Stato Di Fatto Ristrutturazione Interni Casa G 03
Stato Di Fatto Ristrutturazione Interni Casa G 06

I desiderata
del Cliente

Il Cliente, avendo necessità di avere un appartamento a Milano come appoggio, ha deciso di ristrutturare un immobile di proprietà, situato in un condominio di pregio in zona San Siro a Milano, realizzato negli anni ’80.
Una delle richieste del Cliente, a livello distributivo, era di avere tre camere da letto, di cui una di servizio, mentre per gli arredi desiderava recuperare un comò d'epoca che voleva mettere nel giusto risalto.

Il progetto architettonico

Lo studio meticoloso di colori e sfumature

La zona giorno, ampia e con doppio affaccio, doveva essere rivalorizzata, disponendo diversamente arredamento e impianti. Il corridoio distributivo centrale, che svolge anche la funzione di ingresso, è stato ribassato, da un lato per migliorarne le proporzioni, dall’altro per ospitare l’impianto di condizionamento ed una gola di luce che caratterizzasse l’ambiente. È stato recuperato un comò d’epoca esistente, unico elemento classico dell’arredo, che invece è stato parzialmente recuperato da altre abitazioni del committente, come ad esempio quello della zona living.

Diversamente, cucina e camere sono state arredate ex novo. La pavimentazione esistente è stata smantellata in gran parte della casa, mentre il massetto esistente è stato mantenuto, salvo che per alcune tracce per l’impianto elettrico ed in alcune zone particolarmente ammalorate. Tuttavia è stata stesa una “livellina” (Kerakoll R10) per omogeneizzare il supporto per la resina, elemento caratterizzante dell’intervento. Tutti i rivestimenti, infatti, sono stati realizzati in opera con resine all’acqua della ditta Gobbetto. Le infinite possibilità di personalizzazione e finitura di tale materiale hanno permesso di differenziare in maniera creativa ed elegante i vari ambienti.

Prima della ristrutturazione architettonica sono state effettuate numerose campionature per venire incontro ai gusti del Cliente e alle esigenze estetiche del progettista. In tutto l’appartamento si è optato per un effetto spatolato con finitura satinata, di una colorazione neutra (scala di grigi), mentre nei bagni sono stati scelti toni diversi per ogni ambiente, dal panna al grigio antracite e al rosso, anche con l’aggiunta di polveri argento e oro. Altra sfida interessante è stata l’integrazione dell’impiantistica nei controsoffitti, al fine di evitare di avere impianti a vista.

Pianta - Ristrutturazione di interni Casa GI

Schizzi

Schizzo Ristrutturazione Interni Casa G 01
Schizzo Ristrutturazione Interni Casa G 02

Appunti di progetto

Render Ristrutturazione Interni Casa G 01
Render Ristrutturazione Interni Casa G 02
Render Ristrutturazione Interni Casa G 03

Il Cantiere

Le tempistiche in cantiere sono state definite con rigore, specialmente la stesura della resina, materiale dalla stratigrafia complessa, che richiede supporti asciutti e tempistiche adeguate, oltre che una artigianalità professionale che possa garantire il risultato ottimale al Cliente.

Tali lavorazioni, infatti, richiedono tempi di posa e di asciugatura notevoli, al fine di assicurare il corretto indurimento del materiale. Anche impianti e arredamento sono stati ordinati e posati nelle tempistiche richieste, al fine di evitare ritardi sulla consegna dell’immobile.

Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 01
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 02
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 03
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 04
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 05
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 06
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 07
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 08
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 09
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 10
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 11
Cantiere Ristrutturazione Interni Casa G 12

Il progetto completato

Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 16
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 18
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 17
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 11
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 14
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 13
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 15
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 12
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 01
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 02
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 09
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 03
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 10
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 04
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 05
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 06
Progetto Finito Ristrutturazione Interni Casa G 07

Tirando le somme

Sebbene la distribuzione interna non sia stata particolarmente stravolta, l’appartamento al termine della ristrutturazione era irriconoscibile rispetto allo stato di fatto precedente, grazie al sapiente uso dei materiali, dei controsoffitti e dell’arredamento.

I tre bagni sono stati arredati ad hoc per le esigenze del committente, come anche la cucina e la camera degli ospiti. Il salone openspace risulta ampio e vivibile. I serramenti esistenti in ciliegio, già dotati di vetrocamera, sono stati semplicemente riverniciati di bianco, al fine di non sforare dal budget previsto, ottimizzando l’effetto estetico. Il Cliente, attento alle attuali tendenze, ci ha permesso di osare con materiali d’avanguardia, e il risultato finale ha ripagato entrambi.

Scopri gli altri progetti

Contattaci

Aspiri a un nuovo progetto?
Lo Studio di Mauro Piantoni, Architetto a Milano Cornaredo ti offrirà la soluzione.

Architetto Mauro Piantoni - P.IVA: 07387250967
© 2016-2018 - All rights reserved
Mob.+39 338 1518196 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito realizzato da Made in Magic Web Agency Milano